Davide Grazioli è nato nel 1972 a Milano.

2016 – 2017 

Inizia a frequentare il corso triennale per operatore Somatic Experiencing per la guarigione dal trauma.

Lavora alla creazione dei corsi di sviluppo personale intitolati “I corti” per adulti e ragazzi in collaborazione con DOF Consulting e Process Counseling School

Collabora con un team di facilitatori e psicologi alla conduzione dei corsi.

2015 – 2016 

Frequenta Master in Process Counseling presso SPC di Trieste 

Tiene incontri di sensibilizzazione sull’impatto ambientale della produzione tessile e dell’industria della moda

Inizia la collaborazione con il gruppo di social art DMAV per la generazione di percorsi di consapevolezza sociale

2011 – 2015 

Dà vita al progetto Atelier Awash, brand di abbigliamento etico da uomo interamente Made in Italy

2008 – 2011

Designer per Banuq, brand di abbigliamento etico (tessuti biologici e fair trade) a supporto delle comunità locali in Etiopia

2007

Workshop “Storia e composizione dell’incenso” presso Naturveda, Pondicherry (India)

Workshop “Il ricamo tradizionale e contemporaneo nella comunità cinese in Vietnam” presso Ky Duyen, Ho Chi Minh City, (Vietnam)

2006

Workshop “Tecniche di composizione dell’incenso biologico” presso Mereville, Auroville (India)

2005

Workshop “Tecniche di ricamo nella tradizione indo musulmana” presso Nungambakam Centre, Madras (India)

2004

Workshop “La scultura in bronzo ed alluminio” con il Maestro Ravindran presso Lalit Kala Akademi Madras (India)

Fashion designer per una collezione di pezzi unici in tessuti biologici in collaborazione con la stilista indiana Prabha Nagarajan (Director Organic Exchange)

2003

Progetto di Artist in Residence presso Lalit Kala Akademi – Madras (India)

Collaborazione con il team di pittori di insegne del Maestro J.P. Krishna – Madras (India)

1998 – 2000

Assistente del Maestro Aldo Mondino (Torino 1938 – 2006) e viaggio/mostra a Calcutta (India)

1991 – 1997

Frequenta Scienze della Comunicazione Visiva presso l´Università IULM di Milano

Oggi a fianco della produzione propriamente artistica, Grazioli continua a dedicarsi alla social art attraverso i temi dei suoi lavori e partecipando attivamente a conferenze di sensibilizzazione sull’impatto ambientale e sociale della moda e dell’industria tessile. 

MOSTRE PRINCIPALI:

2016

“Wake Up”, Galleria Studio Faganel, Gorizia

“The Field Jacket Project”, video installazione, Kinemax, Gorizia

“Before We Go”, Premio Terzani c/o Libreria Martincigh, Udine

2013

“Strickereien und Nachhaltigkeit”, Atelier Awash, Berlino

2011

“Ashes to Gold” Atelier performance, Atelier Star, Berlino

2010

“WASTE” mostra personale, Galerie am Michel, Amburgo

2009

Performance “Before we go” – skull burning – Atelier Strom, Berlino

2008

“Inselglück Moabiter Kulturtage” – Mostra collettiva – Galerie Nord – Berlino

2007

“Organic” – Artworld Gallery – Madras (India)

“Before We Go” (installazione site specific) – Sundhar Mahal – Madras (India)

“Sanctuary” – nt art gallery – MiArt Anteprima – Milano

2006

“1001 Rupie” – nt art gallery – Bologna

2005

“Accidental Occidental” – nt art gallery – Bologna

“Accidental Occidental” – Raffaello Arte Contemporanea – Palermo

2004

“Accidental Occidental” – Inter Nos – Milano

2003

“Il leone di Giuda” – collettiva – Galleria Piemonte – Torino

“Accidental Occidental” – Lalit Kala Akademi – Madras (India)

2002

“T.R.I.P.” – Private Banking UniCredito Italiano – Milano

2001

“Sand” – Cohn & Wolfe – Milano